Magnotta forever.

Mario Magnotta è un ex bidello dell’Istituto Tecnico per Ragionieri de L’Aquila ed è stato protagonista di albuni scherzi telefonici che, registrati su cassetta e passati di mano in mano, hanno invaso l’Italia a partire dalla fine degli anni ’80 (chi non ha mai sentito parlare di registrazioni in cui un tale bestemmia per una lavatrice?!).Invitato a “I fatti vostri” … Continua a leggere

Mollarla con stile.

Dirle ti amo ruttandole in faccia, scuotendola forsennatamente come un distributore di merendine inceppato  Saltare in giro per la piazza con il cazzo di fuori gridando al mondo che lei sta con te  Spalmarla di sterco di cane spacciandolo per Nutella. Poi leccarla Con la scusa di farle qualcosa di dolce, tosarle il suo animale da compagnia a zero, usando … Continua a leggere

Sono quello che sono.

Ci muoviamo in un mondo di pure apparenze e di simboli senza contenuto, come i prigionieri della caverna di Platone, come i personaggi shakespeariani o pirandelliani. Dobbiamo riufutare l’inganno, significa scompigliare tutto quanto il dramma…! Tutto finto, certo, ma questo dramma non si può rappresentare altrimenti. Voler smascherare l’illusione che è la vita stessa, «è quanto di meno opportuno. Ed … Continua a leggere

Spagnola

L’insieme dei tre geni scoperti, in combinazione con un quarto gene chiave, permette al virus di colonizzare le cellule dei polmoni  Il virus della Spagnola viene ricordato come uno dei più letali nella storia dell’umanità. Secondo le cronache, uccise tra 20 e 50 milioni di persone nel 1918, complici anche le cattive condizioni delle popolazioni stremate dalla Grande Guerra. Secondo … Continua a leggere

BUON 2009

        Ralph Silva ha dichiarato alla CNBC che migliaia di banche affronteranno un fallimento o saranno costrette a una fusione     L’analista finanziario Ralph Silva della TowerGroup ha detto alla CNBC questa mattina che si aspetta che non meno di un terzo delle banche fallirà nel 2009 e che qualcosa come un migliaio di banche potrebbe … Continua a leggere

TOYOTA

La crisi non guarda in faccia nessuno e non fa sconti. Per la prima volta nella sua storia, dal 1941 anno del primo bilancio, Toyota chiuderà l’anno in rosso con una perdita stimata di 150 miliardi di yen, pari a 1,7 miliardi di euro, e con una riduzione globale delle vendite. Il numero uno della Casa giapponese, Katsuaki Watanabe, ha … Continua a leggere

Mi piaceva così tanto.

Sin da piccolo, avrei voluto un orsacchiotto “monoculo” (occhio all’accento, se no viene fuori una cosa diversa…!), insomma lo avrei voluto così tanto che alla fine da adulto ho coronato il mio sogno…………!!!!! Ho fatto cacciare un occhio a uno dei miei cani, sorteggiato a caso tra i 13. Anche questo Natale, mi sono fatto un regalo.